Cari Soci,
come immaginerete, stiamo monitorando la situazione relativa al Coronavirus e vi terremo informati riguardo le novità che dovessero arrivare dal Ministero della Salute e dall’assessorato al Welfare della Regione Lombardia.

Abbiamo a cuore il vostro benessere psico-fisico, conosciamo quali sono le condizioni in cui vivono i malati nefropatici in predialisi, dialisi o post trapianto in generale.

Condividiamo con Voi una condizione di particolare fragilità ed è d’obbligo, da parte nostra, non creare ulteriore allarmismo, suggerendo prudenza e attenzione particolari.
Ricordiamo che, per i pazienti immunodepressi farmacologicamente, in aggiunta ai consigli generali citati da più parti, si veda il decalogo allegato del Ministero della salute, le indicazioni dei sanitari sono di evitare i luoghi affollati e, se non possibile, di indossare le mascherine, oltre a lavarsi più volte le mani con apposito liquido disinfettante in particolare prima dei pasti.

Aiutateci a ridimensionare questo grande allarme, almeno per quanto riguarda la qualità della vita nel vostro contesto abitativo.

Per agevolare le Autorità preposte alla gestione dell’emergenza regionale coronavirus, dobbiamo rispettare ed eseguire le indicazioni che ci arrivano da fonti autorevoli e referenziate.
L’aderenza alle indicazioni, va aiutata con un giusto atteggiamento civico, a tale proposito è opportuno tenere presente il proprio vissuto e l’esperienza accumulata nella propria vita.

Per i terremoti, gli incendi, gli allagamenti ed altri tipi di calamità che riguardano il nostro territorio nazionale, molti di noi hanno imparato nel tempo a collaborare, ma anche a gestire in prima persona piccole emergenze.
Questo anche grazie ai vari corsi informativi e formativi seguiti in ambito lavorativo o ad esperienze direttamente vissute.

Mettiamo in campo il senso civico e la grande capacità a trovare le giuste soluzioni ai problemi che contraddistingue noi italiani nel mondo.
In questi giorni dobbiamo dimostrare a noi stessi di saper tenere i nervi saldi ed evitare di essere influenzati da attacchi di panico collettivi.
Ognuno tiri fuori la propria esperienza , il vissuto personale e famigliare ed affronti anche con il buonsenso la propria situazione, ne siamo sicuramente capaci!!!

La generalità degli scienziati pone l’accento sulla non elevatissima pericolosità del nuovo coronavirus.
Tuttavia, tutti sono concordi nel ritenere necessaria sia un’accurata attività di prevenzione sia,nel contempo, una prudenza nelle relazioni interpersonali.

Per nostro conto, dopo aver sentito alcuni esponenti medici del nostro Comitato Scientifico ANED, per ragioni prudenziali e per tempo, comunichiamo innanzi tutto l’annullamento dell’Assemblea Nazionale programmata per il 29 di marzo.

Allo stesso tempo, sempre per ragioni prudenziali, abbiamo sospeso tutte le iniziative programmate direttamente da ANED sul territorio della Lombardia.

Nel frattempo, per le indicazioni scientifiche e di carattere precauzionale, vi invitiamo a consultare periodicamente il sito del Ministero della Salute

Qui trovate anche uno schema di consigli e comportamenti da adottare, pubblicato dalla
Regione Lombardia.

Di utile consultazione anche i seguenti link

CNT dispone test su donazioni,organi,tessuti e staminali.

Decalogo

Certi di avervi fatto una cosa gradita, vi salutiamo con affetto e rimaniamo disponibili per eventuali ed ulteriori informazioni. E-mail: segreteria.lombardia@aned-onlus.it

Milano 25 febbraio 2020

Per il Comitato ANED Lombardia
Il Segretario, Vincenzo Irace

2 Comments
  1. Sono un paziente trapiantato dal 2007 c/o H.di Varese, ho un banale problema da risolvere relativamente all’approvigione dei farmaci ospedalieri….che in alti momenti andavo a prendere in treno dalla mia provincia (MB) a Varese.
    Non ho la macchina.e mi chiedevo se ci fosse un servizio del di consegna del genere o chi contattare
    Grazie.H.A

    1. Gentile Andrea,
      Le segnaliamo i riferimenti del Comitato Regionale ANED Lombardia, che può contattare per verifica di quanto espone. Cordiali saluti

      Vincenzo Irace, Segretario Regionale – Cell. 392.2866154 (Lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.30 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00), email segreteria.lombardia@aned-onlus.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.

ANED

Associazione Nazionale Emodializzati
Dialisi e Trapianto Onlus
Via Hoepli 3,
20121 Milano MI

tel: 02.8057927 fax: 02.864439
email: segreteria@aned-onlus.it

C.F. 80101170159