ANED Calabria, una bella storia di civismo e solidarietà

Riceviamo con piacere la notizia della positiva soluzione alla non semplice vicenda di un cittadino indiano, sottoposto a trattamento dialitico, la cui situazione era stata segnalata al Comitato Regionale ANED Calabria.

In Italia dal 2010 quale rifugiato, dipendente di un forno/panetteria e titolare di un permesso di soggiorno per motivi di salute, S.L. dal 2016 aveva dovuto iniziare la dialisi, rimanendo poi senza lavoro a causa della crisi e recessione economica e vedendosi negare il rinnovo del permesso di soggiorno.

Ben inserito nella comunità e dalla cittadinanza che lo ha accolto, L.S. ha potuto godere del supporto concreto e morale di quanti sono venuti a conoscenza delle sue vicende.

Coerentemente con i principi di solidarietà e tutela del diritto dei malati alla migliore cura, concetti alla base dell’agire della nostra Associazione, il Comitato Regionale ANED Calabria, nella persona del Segretario Regionale Antonio Montuoro, è intervenuto scrivendo una lettera al Questore di Reggio Calabria, Dott. Raffaele Grassi, per richiedere la concessione di un visto per motivi umanitari; qualche giorno fa la gradita e tanto attesa notizia, giunta via lettera dalla Questura, che la richiesta è stata valutata positivamente ed accolta, rendendo così possibile la permanenza in Italia di L.S. ed il conseguente proseguimento della terapia salvavita.

Vogliamo qui ringraziare le Istituzioni per aver reso possibile, con lodevole attenzione e sensibile comprensione, un felice esito a questa già drammatica vicenda.

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

ANED

Associazione Nazionale Emodializzati
Dialisi e Trapianto Onlus
Via Hoepli 3,
20121 Milano MI

tel: 02.8057927 fax: 02.864439
email: segreteria@aned-onlus.it

C.F. 80101170159

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi