Gravi problemi in Sardegna per i pazienti in dialisi che vorrebbero trascorrere le vacanze sull’Isola.  In molti, infatti, stanno trovando enormi difficoltà a individuare centri pronti a garantire la disponibilità.

Abbiamo già diverse segnalazioni di persone che vorrebbero trascorrere le ferie in varie località della Sardegna – conferma Annibale Zucca, Segretario Regionale del Comitato A.N.E.D. Sardegnama a causa delle incertezze che ogni anno ruotano attorno alla
possibilità di praticare la terapia nei nostri Centri dialisi, c’è chi ha già optato per altre
Regioni“.

Un problema annoso, legato alla mancanza di direttive chiare da parte della Regione: circostanza che costringe, ogni anno, i singoli responsabili dei reparti (alle prese anche con la carenza di personale) a cercare soluzioni per dare risposta ai
turisti nefropatici.

Un tema importante che il Comitato A.N.E.D. Sardegna ha sottoposto a Mario
Nieddu, neo Assessore regionale alla Sanità.

Già questo è un buon segno – dice Annibale Zucca – perché abbiamo avuto la possibilità di confrontarci direttamente con l’assessore. Si tratta di una questione di vitale importanza, che merita un’attenzione particolare: altrimenti, alle persone già alle prese con i problemi legati alla patologia, viene preclusa la possibilità di trascorrere qualche giorno di vacanza,
come avvenuto spesso negli anni passati”.

L’ Assessore Nieddu ha preso l’impegno di affrontare la questione in tempi rapidi, in modo da poter dare una risposta a quanti aspettano di fare una vacanza in Sardegna.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

ANED

Associazione Nazionale Emodializzati
Dialisi e Trapianto Onlus
Via Hoepli 3,
20121 Milano MI

tel: 02.8057927 fax: 02.864439
email: segreteria@aned-onlus.it

C.F. 80101170159