Distribuzione farmaci in DPC: domande e risposte per fare chiarezza

Il 17 ottobre il Comitato ANED Abruzzo organizza a Pescara un incontro sul tema dei farmaci in Distribuzione per Conto della Regione.

Le criticità

“Ogni giorno il Comitato riceve telefonate per problemi con la distribuzione dei farmaci salvavita che dal primo agosto si possono prendere nelle farmacie esterne.
Domani ci sarà la possibilità di chiarire i nostri dubbi e di porre tutte le domande che ci tormentano e fanno arrabbiare” spiega il Segretario Regionale, Valentina di Romano.

“Ad oggi questo sistema ha alcuni punti critici, come la richiesta di ticket da parte delle farmacie o ricette non accettate perché non compilate in modo conforme.
I medici di base non sono stati correttamente informati a quanto risulta e le farmacie rifiutano le impegnative se non correttamente compilate perché iniziano già a subire ritardi nel pagamento da parte delle Asl”

La domanda chiave è come funziona realmente questo nuovo metodo? L’obiettivo doveva essere “favorire il paziente” ma a tre mesi dall’inizio della distribuzione per conto non è ciò che accade.
“Il problema è, ancora una volta, di natura economica” – spiega il Segretario Regionale –  “In alcune Regioni i brand stanno scomparendo a causa della cosiddetta spending review e, senza preavviso, si pretende che il paziente passi al farmaco generico”.

La risposta di ANED 

ANED pubblica ogni anno ADERISCO PERCHE’, una raccolta di storie di trapiantati che vuole testimoniare l’importanza dell’aderenza terapeutica.

“Il trapianto è un dono inestimabile che non ha prezzo” – ricorda ancora una volta il Segretario Di Romano – “Quando si crede che un diritto sia acquisito è il momento in cui non ci si accorge che si sta perdendo. Bisogna battersi affinché i farmaci salvavita non manchino a nessun trapiantato né dializzato e bisogna battersi fin da subito”.

 

L’incontro del 17 ottobre a Pescara 

La DPC doveva semplificare le cose, ma i fatti dicono l’ esatto contrario. Il Comitato ANED Abruzzo vuole ricordare che la forza di ANED non è il singolo..Ma la condivisione di tutti. Per questo, il 17 ottobre ci sarà la possibilità di un confronto con medici e con coloro che in prima persona hanno firmato la determina regionale per i DPC.

L’incontro è aperto a tutti: pazienti, familiari, soci, medici e personale sanitario.

Per dare risposta a problemi concreti con risposte concrete. 

 

Consulta la locandina dell’evento 

Per tutte le info, scrivi al Comitato ANED Abruzzo all’indirizzo segreteria.abruzzo@aned-onlus.it

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

ANED

Associazione Nazionale Emodializzati
Dialisi e Trapianto Onlus
Via Hoepli 3,
20121 Milano MI

tel: 02.8057927 fax: 02.864439
email: segreteria@aned-onlus.it

C.F. 80101170159

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi