Dialisi domiciliare- buone notizie per i pazienti in Sicilia

Il 12 ottobre l’Assessore alla Sanità della Regione Sicilia ha firmato la delibera per il contributo per i pazienti affetti da insufficienza renale cronica che effettuano dialisi domiciliare.

In base all’art. 2 della Delibera Assembleare, a partire dal 1 gennaio 2019, il contributo sarò così disposto:

Per i pazienti che si sottopongono a emodialisi extracorporea domiciliare e a dialisi peritoneale automatizzata:

  • € 130 euro mensili se completamente autonomi e/o a bassa intensità di assistenza
  • €230 euro mensili se parzialmente non autonomi e/o media intensità di assistenza
  • € 290 euro mensili se non autonomi e/o ad alta intensità di assistenza.

Per i pazienti che si sottopongono a dialisi peritoneale continua:

  • € 130 euro mensili se completamente autonomi e/o a bassa intensità di assistenza
  • € 200 euro mensili se parzialmente non autonomi e/o media intensità di assistenza
  • € 230 euro mensili se non autonomi e/o ad alta intensità di assistenza.

 

La situazione in Sicilia 

In Sicilia, su 4554 dializzati, solo 250 pazienti adottano la dialisi peritoneale.

Dal 2010 questi pazienti hanno finalmente ottenuto un contributo economico variabile, che è stato loro rinnovato ogni triennio, con ritocchi anche sensibili rispetto a quanto corrisposto negli anni precedenti.

Dal 31 dicembre 2017 il contributo, però, è stato sospeso per vicissitudini varie: qua quel momento il Comitato ANED Sicilia ha lottato non poco per sollecitare un suo rinnovo o il la tanto sperata trascrizione a ‘regime’.

“Nel corso dell’anno, ANED è rimasta affianco ai pazienti bisognevoli di un sostegno economico, che era stato sospeso di netto” – sottolinea il Segretario Regionale del Comitato ANED Sicilia, il Dott. Armando Lombardo.

“Abbiamo continuato a sollecitare le Istituzioni locali e a farsi portavoce delle istanze dei pazienti – ricorda Lombardo – finché nell’ ultimo incontro con l’Assessore alla Salute, il Dott. Razza,  si sono finalmente riaperti spiragli di speranza, tanto che, il 12 c.m. l’Assessore ha firmato il DA definitivo rinnovabile solo per alcuni contenuti, dal Direttore Sanitario Generale”

Leggi il testo completo della delibera per la determinazione dei contributi

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

ANED

Associazione Nazionale Emodializzati
Dialisi e Trapianto Onlus
Via Hoepli 3,
20121 Milano MI

tel: 02.8057927 fax: 02.864439
email: segreteria@aned-onlus.it

C.F. 80101170159

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi