Assenze dal lavoro per dialisi, una proposta di ANED per tutelare i lavoratori dializzati

La tutela dei diritti sociosanitari dei dializzati è da sempre uno dei temi alla base della fondazione di ANED e punto centrale dell’agire quotidiano dell’Associazione.

Uno dei problemi più comuni per chi lavora e fa dialisi è quello delle assenze dal posto di lavoro per poter effettuare il trattamento dialitico, materia disciplinata dai singoli contratti collettivi nazionali, con normative talvolta differenti anche in modo significativo, con risultati che determinano regimi diversi anche nel caso di assenze dovute alla medesima necessità di sottoporsi a terapie salvavita.

Per cercare una soluzione al problema abbiamo inviato una lettera ai Presidenti di Confindustria, Confcommercio e Confartigianato ed alle controparti sindacali, i Segretari Generali di CGIL, CISL e UIL, proponendo che venga estesa a tutti i contratti collettivi di lavoro la soluzione attuata nel settore pubblico, ed in alcuni casi del privato, sottraendo  i giorni di assenza per sottoporsi a terapie salvavita al periodo di comporto.

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi