ANED, ACTI e AITF alle istituzioni: covid19, i trapiantati da includere fra i primi vaccinati

ANED, ACTI (Associazione CardioTrapiantati Italiani) e AITF (Associazione Italiana Trapiantati di Fegato) – da sempre unite nella tutela dei diritti e della salute dei trapiantati di organo – hanno inviato congiuntamente lunedi 11 dicembre una lettera al Comitato Tecnico Scientifico Nazionale, all’ Istituto Superiore di Sanità (ISS), Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) e Centro Nazionale Trapianti (CNT) – a firma del Presidente di ciascuna associazione – per richiedere e sollecitare che le linee guida strategiche per la somministrazione dei vaccini anti covid19 includano tutte le persone trapiantate e in attesa di trapianto fra i destinatari prioritari del vaccino anti covid19

Pubblichiamo qui di seguito il testo integrale dell’appello alle istituzioni.

Milano, 11 dicembre 2020

Al Comitato Tecnico Scientifico Nazionale
Dott. Agostino Miozzo

All’Istituto Superiore di Sanità – ISS
Prof. Silvio Brusaferro

All’Agenzia Italiana del Farmaco – AIFA

Al Centro Nazionale Trapianti
Dott. Massimo Cardillo

Egregi Signori,
scriviamo, rispettivamente, come Presidenti delle associazioni ACTI, AITF e ANED.
Operiamo in campo nazionale da lunghissimi anni e ci occupiamo delle problematiche
inerenti al trapianto di tutti gli organi e tessuti.
In questo momento drammatico dovuto alla pandemia Covid 19, verifichiamo purtroppo
che il virus continua a colpire in forma massiva la popolazione italiana e in particolare le persone fragili, compresi i trapiantati, tra i quali purtroppo – quando contagiati – si registra un elevato esito letale della malattia.

Per fortuna ora si intravede la possibilità che, a breve, arrivino vaccini efficaci in prevenzione. I vaccini saranno stati testati, almeno si spera in varie popolazioni, ma non
sappiamo se sono stati seguiti protocolli specifici per i pazienti in attesa di trapianto e per i trapiantati che hanno delle proprie peculiarità in termini di risposte immunitarie.

Letteratura scientifica e l’osservazione clinica ci informano che l’insufficienza renale
cronica, ad esempio, induce una depressione dell’immunità umorale e cellulare. Questo fatto si traduce in una minore risposta ai vaccini che è stata osservata, ad esempio, del vaccino anti epatite B.
Ci troviamo pertanto di fronte ad una doppia problematica.

In primissimo luogo chiediamo che le emanande linee guida strategiche per la somministrazione dei vaccini ricomprendano prioritariamente tutte le persone trapiantate e in attesa di trapianto.

In secondo luogo, tuttavia, riteniamo fondamentale che siano predisposte adeguate informazioni per i pazienti trapiantati e in attesa di trapianto, circa la sicurezza e l’efficacia di tutti i vaccini, anche per le persone fragili e immunodepresse.

Pertanto, sottoponiamo alla vostra cortese attenzione la necessità di conoscere con
urgenza, se esistono o di predisporli, qualora ancora non esistessero, i protocolli per la somministrazione dei vaccini.

Tali protocolli devono innanzitutto garantire ai trapiantati l’esclusione di ogni residuo rischi di contagio con la somministrazione. Allo stesso modo, sul versante dell’efficacia della risposta immunitaria, è necessario definire, attraverso specifici protocolli, la dose da somministrare in prima istanza così come le dosi e la frequenza dei richiami per ottenere una sufficiente immunizzazione. Per esempio, per la vaccinazione verso l’epatite B vi sono protocolli specifici che prevedono dosi molto superiori a quelle impiegate nei soggetti con normale funzione renale.

Sicuri della Vostra attenzione su un tema delicatissimo restiamo in attesa di un riscontro.
Cordiali saluti.

Le Presidenze congiunte

Nevio Toneatto, Presidente ACTI Italia

Giuseppe Vanacore, Presidente ANED ONLUS

Marco Borgogno, Presidente Nazionale AITF

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

ANED

Associazione Nazionale Emodializzati
Dialisi e Trapianto Onlus
Via Hoepli 3,
20121 Milano MI

tel: 02.8057927 fax: 02.864439
email: segreteria@aned-onlus.it

C.F. 80101170159