Trasporto dializzati: una buona notizia da Bergamo

I pazienti nefropatici che per dializzare si recano presso l’Ospedale Giovanni XXIII avevano dovuto apprendere poco prima di Natale che il servizio trasporto, che era loro garantito dal Comune, sarebbe stato interrotto.

Vi era la necessità di provvedere ad una alternativa per evitare che si determinasse un vuoto assistenziale, visto che il trasporto dialisi è parte integrante dei Livelli Essenziali di Assistenza Sanitaria.

Su sollecitazione di ANED verso i diversi organi istituzionali, una risposta immediata è venuta dall’Azienda Regionale di Emergenza Urgenza (AREU); infatti, relazionando con la Direzione Generale dell’ASST di Bergamo e con la Nefrologia del Centro Dialisi, l’AREU ha provveduto a garantire per le prossime settimane il servizio di trasporto per i pazienti coinvolti, essendo stato reperiti sia il personale che i vettori necessari.

Resta aperto il problema in generale di un trasporto dialisi efficiente ed efficace per tutta la Regione Lombardia; il 2018 si apre con l’augurio di perseguire in modo appropriato questo obiettivo: ANED si impegnerà quotidianamente per vederlo realizzato.

Il Comitato Regionale ANED Lombardia

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

ANED

Associazione Nazionale Emodializzati
Dialisi e Trapianto Onlus
Via Hoepli 3,
20121 Milano MI

tel: 02.8057927 fax: 02.864439
email: segreteria@aned-onlus.it

C.F. 80101170159

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi