Regione Marche, prende il via il Progetto Dialisi Turistica 2017

La Regione Marche, anche grazie all’interessamento di Aned, istituisce il Progetto Dialisi Turistica per il 2017.

Dalla Delibera n. 269 del 27/03/2017:

“L’Associazione Nazionale Emodializzati – ANED (Medaglia d’oro al merito della salute pubblica) con nota del 9 giugno 2008, indirizzata a tutti gli Assessori Regionali alla Sanità, ha segnalato la grave situazione di disagio in cui si vengono a trovare numerosi soggetti dializzati quando intendono svolgere periodi di vacanza fuori dalla propria residenza. Infatti -nonostante l’evoluzione delle cure, il progressivo aumento dell’età media e la migliore qualità della vita -vi sono per questi pazienti oggettive difficoltà nel reperire Centri di dialisi in prossimità dei luoghi di villeggiatura; viene così loro negata la possibilità di godere appieno di una vita normale e soddisfacente che contempli, quando possibile, anche viaggi, crociere e vacanze.
Nella stessa nota si segnalava altresì il ricorso a strutture private non accreditate ‘specializzate in dialisi-vacanza’ con relativo rischio sanitario e aggravio di spesa. La Presidente dell’ ANED invitava pertanto gli Assessori ad adottare ogni idonea soluzione per poter adeguatamente risolvere il problema in parola…

…Sempre per quanto riguarda l’ ANED nazionale con la cennata nota del 7 marzo u.s. è pervenuto l’invito a superare il concetto di “dialisi estiva” e di organizzare, ove possibile, progetti più allargati di “dialisi turistica”. Lo stimolo appare quanto mai interessante e sarà oggetto di approfondimento per il prossimo progetto regionale da discutere e condividere con i professionisti dei Centri nefrodialitici anche per verificare l’impatto sulla attività routinaria, pertanto al momento si ritiene opportuno di procedere in tempi brevi alla adozione del presente atto di indirizzo, tenuto conto della imminenza del periodo estivo, vedasi prenotazioni. Ad ogni buon fine, sempre con riferimento alle indicazioni dell’ ANED nazionale, oltre a confermare il quadro organizzativo già sperimentato delle dialisi estive che vanno dal l giugno al 30 settembre, con il presente atto si ritiene opportuno estendere il progetto -tenuto conto anche delle festività pasquali, del 25 aprile e del 1 maggio e relativi possibili “ponti” -anche per il periodo che va dal 14 aprile al 31 maggio; pertanto complessivamente tra sperimentazione “dialisi turistica” e successiva dialisi estiva si andrà dal 14 aprile al 30 settembre 2017…”

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.