La Nazionale Italiana Trapiantati incanta ai World Transplant Games, grande partecipazione e successo per gli azzurri guidati da ANED

La rappresentativa azzurra organizzata e istituita da ANED alla cerimonia di apertura dei XXI Giochi Mondiali Trapiantati
La Nazionale Italiana Trapiantati ai XXI World Transplant Games, Malaga 25 giugno 2 luglio 2017

Comunicato stampa

E’ calato il sipario sui XXI World Transplant Games di Malaga.

La cerimonia di chiusura si è tenuta sabato 1 luglio presso l’Estadio Ciudad de Malaga, che ha ospitato anche le gare di atletica.

La festa che ha salutato questa edizione dei Giochi ha visto fondersi in un unico arcobaleno di colori tutte le 52 Nazioni del mondo partecipanti.

Lo spirito di riconoscenza verso i donatori e la voglia di testimoniare la vita ritrovata grazie al trapianto – che hanno caratterizzato tutta la manifestazione – hanno trovato il proprio apice sabato sera nel ricordo di Pablo Raez, ragazzo/eroe del Paese ospitante che, con la sua battaglia tragicamente persa contro la leucemia, ha contribuito all’aumento del 3% delle donazioni nell’ultimo anno in tutta la Spagna.

Il bilancio della spedizione della Nazionale Italiana Trapiantati, promossa e sostenuta da ANED Onlus, che da più di venti anni rappresenta l’Italia presso la World Transplant Games Federation e che ha istituito questa speciale rappresentativa, guidata dal Team Manager Nicola Scalamogna, è stato estremamente positivo con la conquista di 10 ori, 10 argenti, e 14 bronzi per un totale di 34 medaglie, che hanno consentito alla squadra italiana di conquistare il quindicesimo posto nel medagliere finale.

I 38 atleti azzurri non si sono risparmiati, dando vita assieme ai 2.000 e più sportivi da tutto il mondo a gare di alto livello.

Tutti i successi sul campo da gioco sono stati i riflessi nitidi della gioia della rinascita, dove sentimenti come condivisione, amicizia e unione sono sgorgati copiosi da ogni goccia di sudore.

Nella serata di gala conclusiva dei Giochi, il Presidente della World Transplant Games Federation, l’australiano Chris Thomas, ha consegnato pubblicamente un attestato e ringraziamenti ufficiali per quanto fatto in rappresentanza dell’Italia a favore della donazione di organi, significativo riconoscimento all’impegno di ANED nell’organizzazione della Nazionale Italiana Trapiantati.

Il Presidente di Aned, Dott. Giuseppe Vanacore, ha sottolineato la straordinaria positività della partecipazione azzurra per il carattere di testimonianza del valore della solidarietà. Passione e competizione all’ insegna dei principi olimpici della pace e della fratellanza.

“I nostri ragazzi di ritorno da Malaga” – ha dichiarato Margherita Mazzantini, Coordinatrice di Aned Sport – “devono essere simbolo di speranza per chi nel nostro Paese ancora attende un trapianto, quel dono che consente di realizzare il sogno di essere vincenti contro la malattia”.

 

Questo in dettaglio il ricco medagliere dei trapiantati italiani:

ORO

  • Daniela De Rossi

nuoto – 50 metri dorso juniores 12/14 anni – record mondiale di categoria 42,33

  • Daniela De Rossi

nuoto – 100 metri stile libero juniores 12/14 anni – record mondiale di categoria 1.21,83

  • Walter Uccheddu

ciclismo – crono 5km maschile 40/49 anni

  • Walter Uccheddu

ciclismo – 30km in linea maschile 40/49 anni

  • Ermanno Manenti

ciclismo – 30km in linea maschile 50/59 anni

  • Theresia Braun

ten pin bowling singolare femminile 50/59 anni

  • Marco Rigo

tennistavolo singolare maschile 30/39 anni

  • Marta Nizzo

tennis singolare femminile 30/39 anni

  • Theresia Braun

atletica – marcia 3km femminile 50/50 anni

  • Roberto Cantoni

atletica – salto in lungo maschile 70 anni e >

 

ARGENTO

  • Roberto Cantoni

nuoto – 200 metri stile libero 70 anni e  >

  • Roberto Cantoni

nuoto – 400 metri stile libero 70 anni e  >

  • Roberto Cantoni

nuoto – 100 metri dorso 70 anni e  >

  • Daniela De Rossi

nuoto – 50 metri farfalla juniores 12/14 anni

  • Nino Raffa

ciclismo – 30km in linea maschile 30/39 anni

  • Marco Corgnale

tennis tavolo maschile singolare 30/39 anni

  • Marco Corgnale

tennis  singolare maschile 30/39 anni

  • Sonja Angelini

darts singolare femminile 40/49 anni

  • Giovanni Fadda

atletica – road race 5km maschile 60/69 anni

  • Samantha Ciurluini

atletica – lancio del disco femminile 30/39 anni

 

BRONZO

  • Daniela De Rossi

nuoto – 50 metri stile libero femminile juniores 12/14 anni

  • Ermanno Manenti

ciclismo – crono 5km maschile 50/59 anni

  • Sabina Codato

ciclismo – crono 5km femminile 40/49 anni

  • Walter Uccheddu, Ermanno Manenti, Stefano Caredda – ITALY 1

ciclismo 20km a squadre

  • Marta Nizzo, Marco Corgnale

tennis doppio misto

  • Nazionale Italiana Trapiantati Volley: Margherita Mazzantini, Alfonso D’Ambrosio, Daniele Bortolato, Samantha Ciurluini, Lucio Fior, Marco Mestriner, Marco Minali, Angelo Panio, Barbara Perpenti, Marco Rigo, Federico Salton, Alberto Signorini

Volleyball

  • Nazionale Italiana Trapiantati Pallacanestro: Daniele Bortolato, Marco Minali, Federico Salton, Stefano Selva, Alberto Signorini, Stefano Volpe

Basket 3 VS 3

  • Samantha Ciurluini

atletica – getto del peso femminile 30/39 anni

  • Samantha Ciurluini

atletica – giavellotto femminile 30/39 anni

  • Margherita Mazzantini

atletica – lancio del disco femminile 50/59 anni

  • Arduino Giorgi

atletica – marcia 5km maschile 50/59 anni

  • Georg Thurner

atletica – salto in lungo maschile 50/59 anni

  • Monia Cardin

atletica – 200 metri femminili 40/49 anni

  • Monia Cardin

atletica – 400 metri femminili 40/49 anni

 

risultati atletica

risultati road race 5km

risultati ciclismo crono 5km

risultati ciclismo 30km

risultati nuoto – day 1

risultati nuoto – day 2

risultati volley

risultati basket 3 vs 3

risultati tennis singolare

risultati tennis doppio

risultati tennistavolo singolare

risultati darts

risultati ten pin bowling singolare

risultati ten pin bowling doppio

risultati golf

 

 

 

 

 

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.